Palazzetto dello sport

Sesta ed ultima tappa del percorso di FINDING FLAMINIO, dedicata ancora allo sport.
Il Palazzetto dello Sport fu realizzato per le Olimpiadi del 1960 su progetto di P.L. Nervi e A. Viellozzi.
Fu sede delle gare di pallacanestro e di sollevamento pesi.

Sebbene appaia in condizioni di cattiva manutenzione, se ne scorge tuttora l’eleganza data dal gioco delle spinte tra la corona di forcelle che sorreggono la volta; l’effetto architettonico è quello di una vela (o di un paracadute) spinto verso l’alto dal vento e le forcelle più che sorreggere la calotta sembrano trattenerla dallo spiccare il volo.

Come tutto il quartiere si parla di recuperarlo in occasione della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020