ARTown – Cantiere Didattico di Architettura per i Bambini

L’Associazione Culturale L’ISOLA GALLEGGIANTE partecipa alla prima edizione della Festa dell’Architettura di Roma 2010 “La città dell’Architettura: mito, realtà, progetto”, presentando il progetto “ARTown – Cantiere Didattico di Architettura per i Bambini” dal 9 al 13 giugno, all’interno della Villa Torlonia, nello spazio aperto detto Campo da Tornei. Il progetto è promosso dal Municipio Roma III.
Questo Progetto si basa sul concetto di “educare all’Architettura” per diffondere la cultura della creatività e la mentalità progettuale verso i bambini – “futuri progettisti-committenti-utenti” delle nostre città a venire, nello spirito del documento-programma “Architettura e bambini” presentato al XXIII congresso dell’Unione Internazionale degli Architetti a Torino nel luglio 2008.
ARTown è uno spazio espositivo-didattico realizzato per promuovere i valori architettonici e ambientali del territorio, attraverso la comprensione del luogo dove è collocato, Villa Torlonia, in cui verranno attivati laboratori creativi per i bambini sul tema della conoscenza dell’architettura e del paesaggio.
Il Progetto è attuato attraverso la creazione di uno spazio, all’interno del luogo storico (Villa Torlonia), con la messa in opera di elementi che riproducono la città attraverso metafore (QuARTiere Vecchio, QuARTiere Nuovo) a rappresentare la realtà attuale e quella futura con una valenza didattico-artistica. A dare un apporto alla realizzazione del QuARTiere Vecchio con i riferimenti all’architettura e al paesaggio della Villa Torlonia sono proprio le opere prodotte nei laboratori creativi con le scuole e in altre esperienze didattiche dell’Associazione.
L’allestimento del QuARTiere Nuovo prevede la partecipazione di Partner Tecnici allo scopo di avvicinare i bambini agli strumenti tecnici e costruttivi dell’architettura sostenibile, attraverso un percorso che va dalla conoscenza dei materiali alle opere progettate e/o realizzate, in una forma accessibile e creativa.
ARTown è un’espressione metaforica della città. E’ realizzata con strutture metalliche (ponteggi da cantiere) su cui sono esposti pannelli con i disegni di bambini sul tema della città. E’ un cantiere dove si confrontano e costruiscono idee, un luogo di incontri tematici tra insegnanti, visitatori, artisti e architetti sulla creatività e educazione, sul modo di “fare l’architettura” e “educare all’architettura”.
Il progetto comprende un Concorso internazionale “CreARTown”, per disegni ed espressioni creative sull’idea di città. I disegni pervenuti da vari paesi fanno parte dell’allestimento del QuARTiere Nuovo e alla presentazione dei risultati è dedicata la giornata di chiusura della manifestazione.